Federico a “Polesine Coast to Coast” presenta il proprio sito web

Federico a “Polesine Coast to Coast” presenta il proprio sito web

  • Post Comments:0 Commenti

Per la puntata numero 60 di Polesine Coast to Coast è venuto a trovarci un amico, Federico Grandesso.
I nostri ascoltatori lo conosceranno e certamente conosceranno la sua storia, il suo “Strano percorso” come dice Max Pezzali, nella canzone proposta dallo stesso Federico durante la puntata.
Federico ha avuto modo di raccontare la sua storia già altre volte a Radio Kolbe ed è quella di un uomo che all’età di 33 anni ha un incontro con un male incurabile e dopo un momento di lecito smarrimento, ha affrontato la malattia con tanta forza di volontà e soprattutto scoprendo un nuovo amore quello per la bicicletta (oltre all’amore per la vita, come ha specificato lo stesso Federico) che assieme ad una grande fede lo ha aiutato a superare questo momento di difficoltà: «L’amore per la bici lo avevo già da prima – dice Federico – ma gli ho dato un senso nuovo, ho trovato una nuova motivazione per pedalare».
Questa storia è diventata un libro “A ruota libera”: «è stato un passaggio fondamentale per mettere ordine dentro di me, – spiega Federico – avevo tre block notes scritti di getto e da tutto quello che ho scritto è stato estrapolato il succo della storia che è l’amore per la vita perchè se ami la vita accetti anche le prove più dure e riesci a trovare gli spunti che normalmente non troveresti».
Dopo la malattia, un viaggio casuale a Medjugorie ed un nuovo miracolo di nome Aurora, a dispetto di tutte le previsioni. «Sono partito per Medjugorie con due desideri: quello di ringraziare per la guarigione dalla malattia e per chiedere alla Madonna e la possibilità di avere un altro figlio, io e Samantha ne avevamo già due, ma fin da quando eravamo fidanzati avevamo coltivato il sogno di avere tre bambini e quando mi sono trovato sul monte delle apparizioni ho espresso anche questo desiderio che si è poi avverato. Esattamente un anno dopo quel viaggio è nata Aurora la mia pagina bianca su cui ho ricominciato a scrivere la mia storia».
Il libro si può ancora acquistare e adesso Federico sta facendo delle presentazioni proprio con l’intento di aiutare le persone ammalate a trovare la forza per superare la situazione.
Tra i nuovi progetti recentemente è nato un sito web (www.federicograndesso.it): «tanti mi chiedevano – dice Federico – di organizzare una serata di presentazione del libro, e mi chiedono anche cosa faccessi durante le mie presentazioni. Io per dimostrare che non è la solita presentazione di un libro ho voluto realizzare questo sito web dove ci sono video e foto delle presentazioni del volume e così uno si può fare un’idea. Nel sito c’è poi una sezione dove le persone si possono confidare e parlare della loro malattia.
Ho notato che pubblicamente, le persone fanno fatica a scrivere quello che stanno vivendo ma privatamente ho avuto contatti da tutta Italia». La puntata è stata condotta da Thomas e da Chiara Roddi, ma prima del termine della rubrica è passato anche Alberto Boldrini per salutare l’ospite . In regia come sempre Enrico e Davide.

Lascia un commento