- EDITORIA -

A RUOTA LIBERA

di F. Grandesso - Alberto Brigo EDITORE

Tutti noi abbiamo delle forze che non utilizziamo se non quando ci vengono richieste! Nella malattia ho scoperto una forza che, pensando a ciò che ero prima, ancora sorrido compiaciuto. Da dove arriva? Mi piace pensare a quel gancio appeso al cielo a cui mi sono aggrappato.

Federico Grandesso

Il polesano Federico Grandesso parla, nel suo “diario avventura”, di sè , del suo corpo, della paura, della malattia, di amore ed amicizia, di fede. In particolare della famiglia e del senso di appartenenza e di condivisione che solo al suo interno si può cogliere. Della forza che essa sa dare, delle certezze che sa offrire.

La malattia raccontata da Federico vede nel nucleo famigliare l’unico rifugio sicuro, l’unica ancora a cui aggrapparsi. Federico parla di speranza e di sofferenza, di ribellione ma soprattutto di energia,“una energia che tutti noi abbiamo ma che non utilizziamo se non quando ci viene richiesta…”. La sua salvezza arriva anche dalla corsa e dall’amore per le sue… biciclette. Sembra strano ma Federico può dire di aver vissuto due vite, prima e dopo la malattia…“perchè con essa ho veramente iniziato a vivere”.

IN VENDITA PRESSO TUTTE LE LIBRERIE